Matera Capitale

Il quotidiano

lunedì 13 agosto 2018

Evento del 12 Agosto 2018 Ferrandina


Ferrandina e la sua "Belle Epoque"


L'Articolo pubblicato sul quotidiano
ROMA Cronache Lucane





EVENTO DA “BELLE EPOQUE” 
A FERRANDINA


Per tutti gli appassionati di Auto d’Epoca, Domenica 12 Agosto 2018, appuntamento a Ferrandina (MT) con la sfilata in puro stile “Belle Epoque” tra i magnifici monumenti storici della Città fondata da RE Federico D’Aragona e consorte, Isabella del Balzo nel 1494. La suggestiva scenografia farà da sfondo alla sfilata per tutto il percorso che, nell’arco della giornata, avrà una sola sosta, quella del pranzo, ma successivamente riprenderà il suo splendore per le vie e tra le straordinarie bellezze locali concludendosi con la premiazione della più bella Auto, difficile scelta che vedrà impegnati i vari componenti la commissione giudicatrice composta dagli stessi organizzatori, gadget, targhe, coppe e riconoscimenti vari per i partecipanti che vedranno e ammireranno le varie ricchezze cittadine con tour guidato dall’associazione NEW AGE specializzata in informazioni Culturali, Artistici, Storici locali, contributo apportato anche dall’Assesore al ramo Dott.ssa Maria Teresa Di Stefano, molto attenta ad eventi culturali/sportivi a favore della comunità. Gli organizzatori: Piero Lando, Pier Paolo Francione e Giovanni Montefinese, si definiscono appassionati del settore sin da tenera età, ma non abbastanza per farne un’attività, visto lo scarso interesse territoriale, ma abbastanza da farne una passione interamente autofinanziata, quindi molto limitata, ma sufficiente a soddisfare la passione coltivata privatamente, e dopo i doveri lavorativi di ognuno. Passione che all’avanzata età media di 35 anni li porta a seguire anche eventi fuori dalle mura cittadine, fino a voler organizzare un evento nella propria città di origine che non ha niente da invidiare ad eventi organizzati da gente navigata ed esperta nel settore, ma senza scrupoli, danno inizio alla loro storia, dall’esperienza acquisita negli anni da semplici partecipazioni ad eventi di alto livello, e con umiltà si buttano in questa avventura con dignità, passione e voglia di mostrare la loro passione, per troppo tempo repressa. Ragazzi semplici, senza pretese, che sicuramente daranno il loro apporto alla crescita di una cittadina un po’ spenta e non molto interessata, che sicuramente saprà ripagarli di questo immane sforzo di organizzazione e promozione della Cultura Storica di questa Comunità poco attenta alle bellezze di epoche passate.

Nessun commento:

Posta un commento